Le batterie al litio si danneggiano se non vengono utilizzate?

Will lithium batteries be damaged if they are not used?
Le batterie al litio hanno un tasso di autoscarica piuttosto basso, in genere dal 2% al 3% al mese. Pertanto, puoi conservarli in sicurezza per molto tempo. Tuttavia, dovresti seguire il protocollo corretto.

Il rischio di non utilizzare una batteria al litio per diversi mesi è di scaricarsi eccessivamente, con conseguente calo permanente delle prestazioni. Esistono in realtà due modi per conservare correttamente le batterie al litio:
⭐ Alcuni produttori consigliano di mantenere uno stato di carica del 100% prima di riporlo
⭐Altro stato di carica consigliato del 40%.
In entrambi i casi, scollegare il cavo della batteria, in questo modo si assicura che non venga applicato alcun carico.
Inoltre, assicurati di conservarli in un luogo fresco (70 ° F è l'ideale).

5 modi per mantenere la tua batteria al litio
In genere, le batterie al litio utilizzate nei sistemi solari o nei generatori solari sono collegate a regolatori di carica solare e inverter che convertono la corrente continua in corrente alternata. Utilizzando apparecchiature all'avanguardia, puoi persino regolare la tensione di carica e scarica delle batterie al litio.

Diamo un'occhiata ai nostri 5 modi per aumentare la durata delle batterie al litio.
⭐Evita temperature inferiori a 32°F (0°C) e superiori a 95°F (35°C)
Le batterie al litio sono sistemi elettrochimici che immagazzinano energia elettrica sotto forma di sostanze chimiche. Pertanto, le loro prestazioni sono influenzate dalla temperatura ambiente. Il funzionamento della batteria a temperature inferiori a 0°C (32°F) può causare una deposizione negativa di metallo, che può portare a cortocircuiti. Al di sopra dei 35°C (95°F), vengono promosse altre reazioni parassitarie, che portano a un'ulteriore degradazione.

⭐ Non caricare al 100%
Sembra innaturale, ma uno stato di carica elevato può ridurre la durata della batteria al litio. Diversi studi sperimentali hanno dimostrato che la semplice carica della batteria al 90% può prolungare la durata di vita da 2 a 5 volte rispetto a una batteria completamente carica. Per fare ciò, è necessario ridurre la tensione di mantenimento da 0,1 V a 0,3 V rispetto alle istruzioni del produttore.

⭐ Non scaricarlo allo 0%
D'altra parte, la batteria al litio non dovrebbe essere completamente scarica. La scarica profonda favorisce la degradazione del metallo, portando a cortocircuiti che possono danneggiare irreversibilmente le batterie al litio. In genere, i produttori consigliano una profondità di scarica dell'80% per prolungare la durata della batteria. Una profondità di scarica del 70% può persino raddoppiare la durata della batteria. Per regolare la profondità di scarica, è necessario modificare la tensione di interruzione del BMS o dell'inverter.

Batteria da 24 V, 80% DOD, tensione di interruzione = 24 V (con carico)
Batteria 12V, 80% DOD, tensione di interruzione=12V (con carico)

⭐ Utilizzare ciclo di scarica parziale
Un ciclo di scarica parziale si verifica quando meno del 50% della capacità della batteria viene scaricata prima della ricarica. Ciò prolungherà notevolmente la durata della batteria. È possibile eseguire migliaia di cicli parziali prima che la batteria inizi a degradarsi.

Uno dei migliori cicli di scarica parziale è dal 75% al 25% di capacità. I vantaggi dello scarico parziale dovrebbero essere bilanciati con la minore capacità utilizzabile (50%).

⭐ Non caricare/scaricare troppo velocemente
Sebbene le batterie al litio siano adatte per la ricarica rapida dei pannelli solari, le correnti elevate possono creare stress nella chimica della batteria. Lo stesso accade con correnti di scarica elevate. Pertanto, si consiglia di limitare la corrente continua di carica e scarica a un massimo di 0,8°C (80% della capacità della batteria entro 1 ora). Ad esempio, una batteria da 50 Ah dovrebbe essere caricata/scaricata al massimo. 0,8 * 50 = 40 ampere di corrente.

🎉 Considerazioni finali
Abbiamo bisogno di celle solari durevoli Dopo un secolo di dominio sul mercato, le batterie al piombo sono ora obsolete. In effetti, la loro vita è di soli 3 anni. Le batterie al litio, come LiFePO4, sono più resistenti e versatili.

lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati